Indice delle ricerche e dei lavori personali su Colletorto
di Michele Rocco

 

Ricerche storiche

 

Colletortesi al tempo del Sig. Marchese Don Bartolomeo Rota
Vita di Palazzo, con donne addette ai servizi, armigeri a presidio, stallieri e cocchieri e, fuori dalle mura, guardiani di vacche e giardinieri. E nella vita di paese contadini e mastri artigiani.

A memoria d'uomo, un p̣ oltre. Colletorto tra il 1700 e il 1800
La popolazione, apettative di vita, epidemie, incidenti mortali, omicidi e femminicidi di classe. Sepolture nelle chiese. Casa Locanda, Spedale ed altre curiosità.

 

Istituzione dello stato civile comunale 1809 - Codice Napoleonico
il dilemma della denominazione: Colleforte o Colletorto

 

Rioni (con l'originale denominazione) e Famiglie che vi abitavano.
Nomi, Cognomi, rioni, strade e piazze in denominazione originale.
Cognomi di inizio 1800 in ordine alfabetico (Stato Civile Napoleonico)

 

La Ruota dei Projetti (o degli Esposti) a Colletorto
Neonati abbandonati davanti alle case periferiche del paese, ricognizione e nomi di fantasia apposti dall'autorità civile. Ragazze madri e mancato riconoscimento paterno. Ruolo delle Levatrici.

 

Soldati, Carcerati e morti per malattia o in generale fuori domicilio nel 1800
Soldati morti negli Ospedali Militari. Disertori condannati a morte nelle Carceri Militari, come il Bagno di Procida. Sette colletortesi afforcati nella Real Pioppa di Capua. Civili morti fuori comune.

 

Matrimoni a Colletorto fra il 1815 e il 1860 - Regno delle Due Sicilie
Indagine statistica con grafico.

 

 

La ricerca prosegue e sono prossime altre pubblicazioni

 

 

Racconti, riflessioni

 

Dei Mulini nel 1900 a Colletorto
dal Mulino Papotto al vallone a quello Sabatelli al Pupazzo ad "acqua". Le strade "salicate" e il traspoerto di grano e farina. Il mulino elettrico dei Mennielli e quello a cilindri dei Mastrantonio.

 

Memoria d'identità. Conservazione dei luoghi per mantenerne la memoria storica
dalla figura della Regina Giovanna legata alla Torre Angioina all' assetto urbanistico ai tempi del Marchese Rota. Alle deturpazioni contemporanee (Torre, Purgatorio e Fontana, Montecalvo...)

 

Una croce per la strada. La seconda Guerra Mondiale a Colletorto
I Tedeschi in paese, l'avanzata degli alleati e i bombardamenti. Gli ultimi giorni di resistenza e l'abbandono del paese. Le vittime civili dirette da granate e indirette per lo scoppio di mine.

Mietitura e trebbiatura tra passato e presente. Dalla falce alla mietitrebbia
dalla mietitura con la falce (la paranza pugliese) e trebbiatura col mulo e ramera, alla trebbiatrice sull'aia tra i mucchi di grano. Oggi la mietitrebbiatrice.

Delle volte, un p̣ come le grandi opere del passato. Architetture di un tempo
nella ricostruzione postsisma sono stati riscoperti archi e volte le cui tecniche costruttive ci rimandano a quelle del passato e alle grandi opere architettoniche che hanno resa bella l'Italia.

Edificio scolastico, quanti ricordi: dalla costruzione, all'inaugurazione, agli anni di scuola tra elementari e medie ...alla demolizione!

 

© Michele Rocco - all rights reserved